venerdì 18 novembre 2016

Legù: il primo piatto che sorprende

Ormai se ne sono inventate di ogni maniera per accontentare coloro che hanno particolari esigenze alimentari. Per i celiaci, infatti, hanno pensato ad ogni sorta di alimento senza glutine, dal pane alla pasta, dalla pizza ai biscotti. Ho provato in più occasioni alimenti di questo tipo ed ho notato che rinunciare al glutine porta necessariamente a compromettere gusti e consistenze. L'ultima novità che ho scorto tra gli scaffali è Legù, il primo piatto 100% naturale a base di 3 legumi. Il mix di farine di legumi in proporzione variabile tra ceci, fagioli bianchi, piselli gialli decorticati ha meno calorie e più proteine vegetali. Ciò rende Legù perfetta anche per sportivi, diabetici e vegani.


Esteriormente non ha nulla da invidiare a qualsiasi pasta tradizionale, viene trafilata in bronzo, cuoce in pochissimi minuti (solamente tre!) a fuoco lento ed è disponibile in tanti formati.
Ma il sapore? Che consistenza ha Legù?
Queste erano le domande che una buona forchetta come me si poneva prima di assaggiarla. Prima di tutto c'è da specificare che la consistenza, seppur differente da quella della pasta tradizionale, non è affatto spiacevole. Anzi! Dopo la cottura risulta leggermente callosa come si vuole che sia la pasta al dente. Il sapore è piacevole e delicato. Si sposa benissimo con verdure spadellate, pesti vari, pesce. SI consiglia di evitare quali condimenti burro e panna, che vengono assorbiti troppo, e sugo di pomodoro, che potrebbe dare un retrogusto amarognolo per l'elevata concentrazione di sali minerali naturalmente presenti nei legumi.
A dirla tutta ero troppo curiosa di ricreare uno dei piatti della tradizione italiana mettendo alla prova Legù. Ho preparato la pasta al forno!
Dopo una velocissima cottura sul fuoco di solo due minuti, ho riempito ogni singolo maccheroncino con un cubetto di mozzarella. E' bastato spargere del sugo di pomodoro con fondo di speck e cipolla rosolata e un po' di Parmigiano Reggiano grattugiato. Alla fine ho infornato il tutto per qualche altro minuto per far sciogliere ed amalgamare bene gli ingredienti.
Il risultato è stato un piatto ricco e profumatissimo. Gli ingredienti hanno perfettamente legato tra loro creando un piatto gustoso con sapori bilanciati. Sinceramente non ho notato nessuna nota amarognola, anzi sicuramente ripeterò questo piatto esattamente così.


9 commenti:

  1. davvero una bella novità questa di Legù! mi piacerebbe un sacco provare questo prodotto ma esistono in vari formati come la pasta tradizionale?

    RispondiElimina
  2. Che delizia, devo assolutamente provarla anche io! Un piatto classico e succulento

    RispondiElimina
  3. bene!!! Per me che sono intollerante al glutine questa è proprio una bella notizia!! Sono piuttosto stufa, infatti, di mangiare penne che si sfilacciano e spaghetti che si annodano! Grazie mille dunque e un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Bellissima novità, non consocevo questo brand mi hai proprio incuriosita, voglio provare

    RispondiElimina
  5. non conoscevo questo brand e i loro prodotti che a vederli cosi mi sembrano davvero molto buoni

    RispondiElimina
  6. grazie per avermi fatto conoscere questo store e i loro prodotti davvero unici.

    RispondiElimina
  7. Non avevo mai sentito parlare di questi prodotti davvero unici!

    RispondiElimina
  8. sai che ne avevo sentito parlare ma non ho mai avuto il coraggio di provarlo ma dopo la tua recensione, mi sono convinta!!

    RispondiElimina
  9. Curiosa di provarla... contiene glutine che tu sappia? Non mi pare di aver letto informazioni a tal proposito...

    RispondiElimina